Repubblica Italiana
  • Home /  
  • Dai Territori /  
  • Comune di Castiglione in Teverina Current section: Comune di Castiglione in Teverina

Dai Territori 26 Jul 22

Comune di Castiglione in Teverina

Pubblichiamo l’intervento di Leonardo Zannini, Sindaco di Castiglione in Teverina, nel Lazio, dove sono stati attivati gli hotspot gratuiti e che si aggiunge ai Comuni che hanno aderito al Progetto WiFi Italia.

“Castiglione in Teverina è una cittadina che sorge ai confini tra Lazio ed Umbria, posta sopra una collina che si affaccia sulla valle del Tevere. 

Il suo territorio è stato abitato da Villanoviani ed Etruschi. L’attuale abitato è sorto intorno all’Anno Mille: attorno ad una Rocca e nel 1351 vi furono trasferiti gli abitanti della distrutta Paterno. Nel Medioevo fu feudo dei Monaldeschi della Cervara e dei Savelli. Ceduto ai Farnese nel 1539, fece parte del ducato di Castro fino al 1637, quando i castiglionesi, stanchi di passare da un padrone all’altro, si riscattarono. Castiglione visse rilevanti avvenimenti nel Risorgimento, particolarmente dopo il 1860, quando facendo ancora parte dello Stato pontificio venne a trovarsi a meno di un chilometro dal confine dal Regno d'Italia, nel quale fu annesso il 18 settembre 1870, due giorni prima della Breccia di Porta Pia.

Storia, arte e cultura di Castiglione in Teverina possono essere valorizzate grazie alla tecnologia, per questo abbiamo deciso di far parte della rete wifi nazionale, libera e gratuita, realizzata da Infratel Italia”.