Repubblica Italiana

Dai Territori 28 Jun 22

Comune di Ottati

Pubblichiamo l’intervento di Elio Guadagno, Sindaco di Ottati, in Campania, dove sono stati attivati gli hotspot gratuiti e che si aggiunge ai Comuni che hanno aderito al Progetto WiFi Italia.

Il comune di Ottati si trova nel Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e monti Alburni alle pendici del Massiccio degli Alburni, a metri 530 sul livello del mare. È dominato sul versante Nord da una rupe che lo protegge dai rigori del clima invernale e sulla quale si notano le grotte abitate dai monaci basiliani poi adibite a ricoveri per greggi e pastori.

Il paese fu fondato nell'anno 1100; allora l’economia era fondata sulla pastorizia, da questo presupposto deriva anche il nome di Ottati, che dal latino, "optatus", sta ad indicare che i pastori optarono per tale luogo ben adatto alla pastorizia.

Nel Medioevo Ottati fu dapprima feudo di Capece Galeota, in seguito proprietà di numerose famiglie nobili. Risorse dalle macerie a cui lo ridusse Federico II di Svevia e nel 1700 il borgo appartenne alla potente famiglia dei Caraguso-Mariconda.

Compito della nostra amministrazione è anche valorizzare la storia e la natura, vere risorse della nostra comunità, che con la partecipazione al progetto Wifi Italia è entrata a far parte di una rete pubblica e gratuita”.