Repubblica Italiana

Dai Territori 19 Apr 22

Comune di Pietrabruna

Pubblichiamo l’intervento di Massimo Rosso, Sindaco di Pietrabruna, in Liguria, dove sono stati attivati gli hotspot gratuiti e che si aggiunge ai Comuni che hanno aderito al Progetto WiFi Italia.

“Pietrabruna sorge alle pendici del monte Faudo. Nota per diverse specialità gastronomiche come la "Stroscia" e per l'abilità degli abitanti che coltivano, accanto all'ulivo, diverse specie di verde ornamentale e fiori tra cui le anemoni e  - una volta - anche i fiori di lavanda, ancora presenti a Boscomare.

L'originario borgo si concentrava attorno alla chiesa di costituzione romanica di S.Gregorio, in posizione più bassa rispetto all'attuale paese. Il nome Pietrabruna deriva dal materiale usato per costruire gli edifici. Molti sono i portali in ardesia sormontati da bassorilievi ed epigrafi.

Il feudo di Pietrabruna fu acquistato da Porto Maurizio alla fine del XII secolo. I portorini distrussero le sue fortificazioni e fecero costruire il nuovo borgo in posizione più elevata, dove fondarono la nuova chiesa di S.Matteo, ora scomparsa per far posto alla parrocchia, neoclassica, unica presente in tutta la vallata. Abbiamo aderito al progetto Wifi Italia che realizza una rete gratuita e pubblica, grazie alla tecnologia, un servizio aggiuntivo ai cittadini e ai turisti”