Repubblica Italiana
  • Home /  
  • Dai Territori /  
  • Comune di Acquasanta Terme Current section: Comune di Acquasanta Terme

Dai Territori 27 Apr 21

Comune di Acquasanta Terme

Pubblichiamo l'intervento di Sante Stangoni , Sindaco di Acquasanta Terme, nelle Marche , dove sono stati attivati gli hotspot gratuiti e che si aggiunge ai Comuni che hanno aderito al Progetto WiFi Italia.

Acquasanta Terme è immersa in un territorio incastonato tra i Monti della Laga a sud, e i Sibillini a nord; occupa l’alta valle del fiume Tronto ed è abbracciata da fitti boschi di castagni, abeti, faggi e querce. Come rivela il nome della località, la zona regala preziose fonti di acque termali. Quello che in epoca preistorica costituiva un rudimentale tratturo divenne in età augustea la via consolare, e Acquasanta era il punto più indicato in cui sostare: il territorio ricco di grotte e i vapori caldi delle acque termali era già apprezzato in quel periodo. Contesa nel corso dei secoli da numerose popolazioni, dai Longobardi ai Franchi, influenzata per un periodo dai monaci benedettini di Farfa e dominata poi dai vescovi-conti di Ascoli, Acquasanta seppe affermarsi sempre più come importante città del benessere.

Le proprietà curative delle acque sulfuree locali sono conosciute sin dall’antichità, ma la costruzione del moderno complesso termale risale al 1780, quando Lazzaro Giosaffatti diede l’avvio ai lavori. Le acque, solfuree e salsobromoiodiche, sgorgano naturalmente a una temperatura di 38.6°C e vengono utilizzate nel confortevole complesso termale per diversi trattamenti: dalla cura delle infiammazioni ai trattamenti per prevenire i disturbi dell’apparato respiratorio, alle cure dermatologiche.

Visitare Acquasanta non significa soltanto rilassarsi e farsi coccolare dagli specialisti del benessere: non mancano infatti altre proposte interessanti, di carattere culturale. Poco lontano dal centro abitato c’è un monumento storico di grande importanza e fascino, che vale la pena di vedere: si tratta della fortezza di Castel di Luco, realizzata nel XIV secolo. Eretta sul bordo di uno sperone roccioso, la fortezza si presenta tuttora massiccia e quasi inespugnabile, con la sua cinta muraria chiusa e le torri di difesa.

Per esaltare la nostra storia e le opportunità fornite dal territorio, ma anche per dare nuovi servizi ai cittadini, abbiamo quindi aderito al progetto Piazza WiFi italia, varato dal Mise e realizzato da Infratel Italia “.