Repubblica Italiana

Dai Territori 09 Jul 20

Comune di Galluccio

Pubblichiamo l’intervento di Francesco Lepore, primo cittadino di Galluccio, in Campania, dove sono stati attivati gli hotspot gratuiti e che si aggiunge ai Comuni che hanno aderito al Progetto WiFi Italia.

“Aprire una finestra sul mondo è sempre una buona idea. Così come lo è cercare di offrire servizi migliori a visitatori, turisti e cittadini comuni. È con questo spirito che abbiamo colto, con grande entusiasmo, l’occasione offertaci dal Ministero dello Sviluppo economico ed Infratel Italia di poter dotare il nostro piccolo Comune di una rete WiFi pubblica, moderna e accessibile a tutti.  Il Comune di Galluccio è un borgo che sorge ai piedi del vulcano spento di Roccamonfina, in quella parte dell’alto casertano a confine con Lazio e Molise. Un diamante incastonato tra vigneti, colline che guardano il mare, bellezze architettoniche, agriturismi, castagneti e una natura incontaminata che ne fa uno dei posti più affascinanti della Campania.

Ecco perché la realizzazione del progetto “Piazza WiFi Italia” ha per noi un significato particolare, un’importanza strategica: poter aumentare l’offerta dei servizi digitali significa connettere (meglio e di più) il nostro territorio alla modernità; essere smart senza per questo dover rinunciare alla nostra vocazione green; offrire un supporto importante alle aziende del posto e, non da ultimo, ampliare l’offerta dei servizi ai nostri concittadini. Un’occasione, quindi, per guardare con fiducia al futuro e porre le basi di un ammodernamento infrastrutturale quanto mai indispensabile in un’epoca in cui l’importanza dei social e del web in generale ha assunto proporzioni gigantesche. Noi siamo pronti.”