Wi-Fi Italia: firmata la convenzione operativa per la realizzazione del Progetto tra Mise e Infratel

Il 10 dicembre è stata firmata al Ministero dello Sviluppo Economico, dal Direttore Generale per i Servizi di Comunicazione Elettronica, di Radiodiffusione e Postali,Antonio Lirosi e l’Amministratore Delegato di Infratel Italia, Domenico Tudini, la convenzione operativa per la realizzazione del progetto WiFi.Italia.it. Il Mise ha affidato ad Infratel Italia S.p.A. la realizzazione delle attività d’installazione dei punti di accesso Wi-Fi, la fornitura dei servizi di manutenzione e il potenziamento delle infrastrutture fisiche e tecnologiche eventualmente esistenti, prioritariamente nelle aree colpite dagli eventi sismici del 2016 e nei territori dei comuni con popolazione inferiore ai 2000 abitanti.

In data odierna il Ministro dello Sviluppo Economico e del Lavoro Luigi Di Maio e il Presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti hanno firmato il Protocollo d’Intesa, del valore di 1,3 milioni di euro, “Per la diffusione di connettività wi-fi e piattaforme intelligenti sul territorio italiano” nei comuni del Lazio colpiti dal terremoto del 24 agosto 2016. I Comuni coinvolti nella sperimentazione del progetto sono: Accumoli, Amatrice, Antrodoco, Borbona, Borgo Velino, Castel Sant’Angelo, Cantalice, Cittaducale, Cittareale, Leonessa, Micigliano, Poggio Bustone, Posta, Rivodutri, Rieti. L’obiettivo del protocollo, che rientra nell’ambito del progetto WiFi.Italia.it, è quello di consentire ai cittadini di accedere gratuitamente ad internet in luoghi pubblici e di favorire l’iniziativa imprenditoriale, valorizzando la ricerca, il turismo e la cultura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *