Al via la fase 2 di WiFi.Italia.It

Il Progetto WiFi.Italia.It ha come obiettivo quello di permettere a cittadini e turisti di connettersi gratuitamente a una rete WiFi libera e diffusa su tutto il territorio nazionale.

FASE  1

WiFi.Italia.it federa e unisce reti WiFi già esistenti dei comuni e delle pubbliche amministrazioni fornendo un’unica modalità di accesso automatica, al momento sono oltre 20 reti operanti e altre 10 sono in attivazione sia nei grandi che nei piccoli Comuni .

Wifi.Italia.it dispone di oltre 1500 Access Point Attivi, accedere è facile grazie all’utilizzo di una APP che permette a ciascun utente di accedere a tutte le reti WiFi gratuite italiane che aderiscono al progetto e di usufruire sia della connettività che dei contenuti e dei servizi che via via verranno messi a disposizione.

Attraverso l’ integrazione con SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale) si è reso molto più semplice l’accesso e la fruizione del servizio.

FASE 2

Il Ministro dello sviluppo economico e del lavoro e delle politiche sociali Luigi Di Maio ha lanciato la fase due del progetto Wifi.Italia.it firmando a ottobre 2018 un decreto ministeriale per favorire la diffusione della rete, dando la priorità alle aree geografiche dei territori delle Regioni colpite dal terremoto del 2016.

Inoltre è previsto uno sviluppo ulteriore della piattaforma e dell’APP e soprattutto si sta continuando a lavorare al processo di integrazione delle reti già esistenti.

A questo piano sono destinati 8 milioni di euro e sono previsti altri 10.000 hotspot  in quasi 4.000 città italiane.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *